In questa selezione di audiovisivi fotografici cerco di trovare un raccordo fra le necessità cinematiche proprie del video, dove il montaggio detta i tempi di fruizione, e lo specifico “contemplativo” della fotografia, dove normalmente è lo spettatore a decidere quanto e come osservare un’immagine.

Non è questione di percentuali fra immagini dimamiche e immagini fisse a definire un audiovisivo fotografico, ma la ricerca di una grammatica specifica, diversa da quella usata per il video, altrimenti la fotografia finisce per essere un semplice supporto alle immagini in movimento e non un centro di attenzione a sé stante.

Negli audiovisivi fotografici a seguire ho posto particolare attenzione a questa ricerca.

 

2016, 10° Circuito Nazionale audiovisivi -  Miglior Opera Creativa

 

2017, 5° Concorso Internazionale Audiovisivi “Città di Garda” - 4° classificato FIAF Silver Medal

 

2017, 13ème  Trophée de Paris - 6° classificato

 

2017, Invitato a DIA Sotto Le Stelle, 26 years

 

2018, The IAC Peter Coles International AV Competition - Best First Time Entrant, miglior opera esordiente

Sequenza

Selezionato e proiettato a DIA SOTTO LE STELLE 2017

Stasera

Anime Erranti

Spirito Immanente

Mari

McCurry re-interpretation

Cielo e Mare

Observers

Around Hopper

Diorama

Fino in via Pizzardi e ritorno

Immagini

L'Appennino di Tolkien

Della perduta bellezza

Da fuori

La stanza di mia madre

Dolomites

Mondi Immaginati

Fuori d'Arte

Lei 17 Lui 19

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now